+2 voti
541 visite

1 Risposta

0 voti
da (12.3k punti)
Non conosco nei dettagli questa piattaforma, ma se ci fermiamo alle apparenze, il suo design raffazzonato e amatoriale non promette nulla di buono. Se poi dietro c'è un team solidissimo e competente, non so dirtelo.

Sembra una copia di Babelcube, sul cui sistema abbiamo già espresso la nostra opinione qualche anno fa. L'articolo completo, "Tradurre ebook, ne vale la pena?" si trova sul sito di Qabiria: https://qabiria.com/blog/item/283-tradurre-ebook-ne-vale-la-pena

L'aggiornamento su Babelcube è che, avendo noi un libro sulla piattaforma, siamo rimasti molto delusi dall'assoluta mancanza di trasparenza. Dopo decine di messaggi al supporto, ancora stiamo aspettando di sapere perché ci hanno messo mesi a pubblicare la traduzione in portoghese del nostro libro. E perché, ad oggi, non compare da nessuna parte il resoconto delle vendite.

Infatti, prima di decidere di affidarsi a queste piattaforme, sia come autori, sia come traduttori, bisogna considerare che tutti i dati di vendita, i quali determinano le royalties percepite, vengono controllati e trasmessi dalla piattaforma stessa.

E dato che, in fin dei conti, l'unico valore aggiunto offerto da questi sistemi è quello di mettere in contatto autori e traduttori, non vedo perché questo contatto non possa avvenire senza mediazioni, trovando un accordo diretto con l'autore.

Alla fine, basta analizzare gli e-store in cui si vendono ebook per capire quali libri stanno vendendo di più e, quindi, su quali vale la pena di investire.

Domande correlate

+2 voti
0 risposte 80 visite
+3 voti
1 risposta 295 visite
+5 voti
1 risposta 31.1k visite
In DiventareTraduttori potrai porre quesiti sul mondo della traduzione e ricevere risposte da altri membri esperti della community.

Registrati o accedi tramite Facebook per entrare a far parte della community.

Scelti per voi

Trovare tutto su internetIl traduttore insostituibileWeb Hosting
...