+1 voto
730 visite
in Formazione da (130 punti)
Salve a tutti sono Fabiana. Ho 18 anni e dopo aver conseguito il diploma al liceo linguistico è arrivato il momento in cui sei obbligato a porti la fatidica domanda: "E adesso cosa faró?"

Dato che i dubbi e le incertezze erano numerose ho deciso di trasferirmi all'estero in prospettiva di migliorare il mio inglese e per intraprendere un'esperienza lavorativa. Tuttavia la passione per la lettura, per la scrittura e per le lingue straniere mi ha portato ad avvicinarmi al mestiere del traduttore. Sarebbe possibile cimentarmi da autodidatta?  Se si in che modo potrei iniziare?

Grazie per l'attenzione
Corso Diventare Traduttori

1 Risposta

+1 voto
da (5.7k punti)

Nulla vieta di diventare traduttori studiando da soli. In fondo un traduttore è chi traduce, per cui se si riesce a tradurre un testo e a soddisfare il committente, ecco, si è diventati traduttori. Naturalmente, un'adeguata formazione accademica e post-universitaria spesso può fare la differenza e, se c'è la possibilità, questa strada è consigliata. Tuttavia, esistono molti colleghi che provengono dagli ambiti più svariati e che sono molto richiesti proprio per il loro background specializzato.

In ogni caso consiglio di leggere anche le risposte date alle domande:

 

Domande correlate

+2 voti
1 risposta 1.1k visite
+2 voti
1 risposta 333 visite
+3 voti
1 risposta 2.1k visite
In DiventareTraduttori potrai porre quesiti sul mondo della traduzione e ricevere risposte da altri membri esperti della community.

Registrati o accedi tramite Facebook per entrare a far parte della community.

Scelti per voi

Trovare tutto su internetCopertina del libro Come diventare traduttori di sucessoIl traduttore insostituibileWeb Hosting
...