+2 voti
97 visite
in Vita da freelance da (2k punti)
modificato da

Per gestire i progetti di lavoro con i relativi dati (data di consegna, lingue, numero del lavoro, PO del cliente, nome del progetto, formato dei file, settore/argomento, parole/cartelle, tariffa, compenso, ecc.) ci affidiamo a un semplice foglio di calcolo oppure usiamo un programma? Quali sono i migliori programmi per organizzare i nostri progetti?

1 Risposta

+1 voto
da (10.5k punti)
modificato da

Al riguardo abbiamo pubblicato un articolo sul blog di Qabiria: https://qabiria.com/blog/item/297-organizzare-i-file-di-un-progetto-di-traduzione

In ogni caso, esistono vari TMS, cioè Translation Management Systems, chiamati anche TBMS (Translation Business...) o TPMS (Translation Project...), ma di solito sono soluzioni pensate per organizzazioni composte da almeno una mezza dozzina di persone, non per il singolo freelance. Altri dettagli si trovano nelle risposte alla domanda "Che cos'è un TMS?".

Domande correlate

+12 voti
0 risposte 332 visite
+3 voti
1 risposta 574 visite
+2 voti
1 risposta 350 visite
+3 voti
1 risposta 308 visite
In DiventareTraduttori potrai porre quesiti sul mondo della traduzione e ricevere risposte da altri membri esperti della community.

Registrati o accedi tramite Facebook per entrare a far parte della community.

Scelti per voi

Il traduttore insostituibileWeb Hosting
...