+3 voti
742 visite

1 Risposta

+3 voti
risposta inviata da (760 punti)
Sicuramente la prima cosa da fare è farsi conoscere dalle agenzie. Anche se può sembrare un metodo un po' antiquato, l'invio del CV è un primo passo possibile che permette alle agenzie di conoscere la disponibilità e le combinazioni linguistiche di lavoro del traduttore.

Un CV scritto bene è un buon biglietto da visita.
In DiventareTraduttori potrai porre quesiti sul mondo della traduzione e ricevere risposte da altri membri esperti della community.

Registrati o accedi tramite Facebook per entrare a far parte della community.

Scelti per voi

Il traduttore insostituibileWeb Hosting
...