+3 voti
215 visite
quesito posto in Formazione da (180 punti)
Conosco già il master ICoN e mi sembra molto interessante, ma voglio sapere se esistono alternative per chi è interessato a lavorare nel settore avendo un'ottima conoscenze delle lingue coinvolte (e traducendo solo verso la madrelingua) ma senza una laurea di tipo linguistico.

1 Risposta

0 voti
risposta inviata da (3.7k punti)
In realtà, se parliamo di corsi di specializzazione post-laurea o master, soltanto alcuni hanno come requisito indispensabile una laurea in ambito linguistico. Tutti quelli privati non pongono particolari restrizioni, anzi, vedono di buon occhio il confluire di alunni di diverse provenienze, perché ciò arricchisce il clima del master, il cui successo è strettamente legato all'interazione fra gli studenti fra loro e con i docenti.

A titolo d'esempio pongo il Master in Tradumatica della UAB (Università Autonoma di Barcellona), che conosco più da vicino: è vero che i requisiti parlano di laurea linguistica, ma anche di lauree in informatica "o equivalenti" e, più sotto, si dice che è possibile l'ammissione anche ad altri purché attestino una certa esperienza.

http://www.uab.cat/web/estudiar/la-oferta-de-masteres-oficiales/admision/requisitos-de-admision/x-1096480309777.html?param1=1345695508762

Non bisogna dimenticare infatti che quasi tutti questi corsi hanno costi relativamente alti e, fra le priorità di chi li eroga, c'è quella di riempire tutti i posti disponibili, per cui, per così dire, non si possono permettere di essere particolarmente schizzinosi. :)
commentato da (180 punti)
modificato da
Grazie, essendo passati mesi non pensavo più avrei ottenuto una risposta!

Interessandomi principalmente di Italiano->Inglese il Master non penso che il Master della UAB faccia al caso mio.

Però oltre all'ICON ho scoperto un master interessante a Torino, piuttosto esclusivo (solo 16 persone per corso) ma apparentemente gratuito.
commentato da (9.6k punti)
Il master della UAB era soltanto un esempio delle politiche seguite dai vari istituti di formazione riguardo ai requisiti di ammissione, che, come detto nella risposta, sono piuttosto lassi.

La frequenza di pubblicazione dei contributi di DiventareTraduttori.com, essendo una comunità di volontari, è direttamente proporzionale al numero dei volontari e al loro tempo libero. Bisogna avere fede: prima o poi una risposta arriva! :-)

Domande correlate

In DiventareTraduttori potrai porre quesiti sul mondo della traduzione e ricevere risposte da altri membri esperti della community.

Registrati o accedi tramite Facebook per entrare a far parte della community.

Scelti per voi

Il traduttore insostituibileWeb Hosting
...